Associazione Reikija Toscani Usui

Negli ultimi anni del secolo XX, e in questi anni del XXI secolo, le terapie mediche curative e preventive di stampo prettamente occidentale hanno registrato una "concorrenza" crescente da parte di terapie cosiddette "non convenzionali", in particolare di origine orientale.

Tali pratiche, per la maggior parte non supportate da dimostrazioni rigorosamente scientifiche, ma spesso corredate da un'ampia casistica di successi, hanno avuto vasto successo presso il pubblico, in parte per l'effettiva validità dimostrata (anche nonostante spiegazioni spesso "fantasiose" circa il loro funzionamento), in parte per il particolare fascino proveniente da tutto ciò che viene presentato come esoterico e misterioso.

Tali terapie sono giunte fino a noi, non senza precedenti storici di una certa rilevanza: molto spesso, su varie discipline alternative (più corretto sarebbe definirle "complementari") si sono accesi dibattiti anche furiosi tra la medicina allopatica, basata sul metodo scientifico, e le terapie complementari stesse.

Attualmente, in Italia e in Europa, sono presenti moltissime realtà riguardanti le medicine alternative, con particolare attenzione alla medicina tradizionale cinese (agopuntura in primis) e alle tecniche preventive. Il successo di tali discipline è stato talmente massiccio, e così elevato l'apprezzamento del pubblico, da consigliare un sempre crescente utilizzo di tali terapie anche in campi della medicina occidentale, fino a portare molte di queste discipline direttamente negli ospedali (è quanto accade già da tempo in Toscana, per esempio). L'esempio lampante è l'agopuntura, tecnica terapeutica tradizionale proveniente dalla Cina che, dopo un lungo periodo di scetticismo, è stata finalmente accolta con favore anche nelle strutture ufficiali, mercé i risultati delle sperimentazioni scientifiche condotte negli anni passati.

Nello scegliere una terapia complementare è naturale - e anzi giusto - cercare di rivolgersi a personalità dotate di una certa affidabilità e autorità nel campo: purtroppo, è già capitato di assistere a situazioni di vero e proprio sfruttamento, per non parlare addirittura di casi di plagio. Questo, senza voler ricordare il polverone sollevato dalle terribili truffe operate da sedicenti "operatori dell'esoterismo" e maestri di vita che, peraltro, nulla hanno da spartire con le terapie mediche, orientali o occidentali.

L'A.R.T.U. (Associazione Reikija Toscani, metodo Usui) è nata nel 2000, con l'obiettivo dichiarato di formare persone sufficientemente preparate nel campo del Reiki, un'attività curativa e preventiva che molto fermento ha suscitato nell'ambiente delle medicine alternative, e che vede anche oggi, dopo diversi anni, accendersi forti discussioni sulla sua validità come disciplina e sul suo impianto teorico. Lo scopo del Presidente dell'ARTU, Master Gianni Tucci, è principalmente quello di fornire agli associati la conoscenza base sulle teorie e sulla pratica del Reiki, unitamente a utili spunti per l'approfondimento e il perfezionamento del praticante. Sulla scorta delle conoscenze consolidate riguardanti il metodo Usui Shiki Ryoho per il riequilibrio energetico naturale, il praticante viene informato in dettaglio a riguardo del metodo tradizionale di terapia, tramandato da Master : nello stesso tempo, però, vengono studiati approfondimenti, metodiche alternative e relazioni con altri metodi di prevenzione e cura.

Molti ormai sono i soci dell'ARTU che hanno ricevuto quantomeno il primo livello del metodo Reiki Do (Via del Reiki) Usui, e ognuno di essi ha riportato un'esperienza emotiva e intellettiva particolarmente significativa. Alcuni di loro affermano addirittura che la loro stessa vita è completamente cambiata, da quando hanno cominciato a usare attivamente il Reiki su di essi e su altre persone. Molti di essi hanno deciso, dopo breve tempo, di acquisire anche il secondo livello del metodo, in modo da estendere le loro capacità.

Torna all'inizio

Le attività dell'ARTU

Lo scopo principale dell'ARTU, come accennato sopra, è la formazione di operatori nel campo del Reiki, senza finalità di lucro o professionali.

La principale strada seguita per questo obiettivo è l'organizzazione e realizzazione di seminari di Reiki, in cui ai partecipanti vengono di volta in volta conferite le conoscenze teoriche e pratiche relative alla terapia classica conosciuta come Metodo Usui.
Come ausilio alla preparazione, vengono distribuite gratuitamente delle brochure che schematicamente richiamano i concetti divulgati durante il seminario. Al termine della spiegazione teorica, e dopo aver soddisfatto le eventuali richieste di chiarimenti da parte dell'uditorio, i convenuti possono partecipare al processo di armonizzazione (a volte chiamata, impropriamente, iniziazione) per acquisire uno dei tre livelli del metodo Usui Reiki.

Coloro che siano stati già armonizzati a un particolare livello possono partecipare gratuitamente ai seminari relativi allo stesso livello, in modo da poter rinfrescare le conoscenze acquisite: se le condizioni lo consentono, come da tradizione è possibile rieseguire l'armonizzazione (anche se la cosa non è necessaria a un ottimale uso del Reiki).

Un tratto distintivo della politica dell'ARTU in merito alle armonizzazioni è la scelta di un prezzo politico per l'acquisizione del primo livello: questa decisione nasce da un'intima convinzione del Presidente Prof. G. Tucci, il quale ritiene che il primo livello della pratica Reiki dovrebbe essere accessibile pressoché a chiunque senza sacrificio economico, così da consentire a un grande numero di persone di accedere a questa importante risorsa di crescita e miglioramento fisico e spirituale.
I livelli successivi, pur essendo destinati a persone che intendono approfondire la ricerca, e pertanto ben disposti anche a uno sforzo economico maggiore, osservano comunque una politica di costi limitati, specie a fronte delle (spesso impressionanti) richieste economiche avanzate da altri centri in periodi passati.

Oltre ai seminari Reiki, l'ARTU si occupa attivamente della divulgazione dell'argomento e della sua demistificazione: capita ancora sovente di sentir parlare del Reiki come di chissà quale pericolosa pratica, da vari punti di vista (culturale, sociale, religioso...).
Per questo motivo l'ARTU ha spesso organizzato convegni e conferenze, tenute dal Presidente Tucci, durante le quali la teoria e la pratica del Reiki sono state oggetto di discussione con il pubblico. In tali occasioni è stato possibile esporre la teoria nota dalla tradizione, assieme a speculazioni di ordine scientifico e ai legami tra le varie pratiche mediche alternative (agopuntura, qi gong, shiatsu, ...). Molte volte, nel corso di tali occasioni, sono state eseguite dimostrazioni e prove gratuite della pratica Reiki, unitamente a numerose armonizzazioni al primo livello, spesso effettuate del tutto gratuitamente.

Un aspetto del tutto particolare dell'ARTU è la formazione culturale dei suoi membri dirigenti, in massima parte di estrazione scientifica; per questo motivo, le asserzioni relative al Reiki vengono regolarmente vagliate con occhio fortemente critico e investigate, per quanto possibile in una materia così difficile da comprendere approfonditamente. Proprio per questo motivo, l'ARTU è alla costante ricerca di letteratura scientifica: inoltre diversi dei suoi membri si occupano di documentare le esperienze sperimentate direttamente su se stessi o su persone trattate, cercando così di costruire un archivio storico relativo agli effetti della pratica Reiki.

Torna all'inizio

ReikiArtu.it

ReikiArtu.it è il sito web ufficiale di A.R.T.U.

Curato integralmente da Luciano Amedei, contiene un'ampia sezione sul Reiki e le teorie classiche relative al Reiki e alla struttura energetica umana.
Il sito è tuttora in costruzione, ma viene aggiornato di frequente. Su di esso, riflesse sulle pagine delle notizie di questo sito, potrete leggere le novità e le attività specifiche di A.R.T.U. relative a Reiki, Qi gong e Tai ji Quan.

Su ReikiArtu.it saranno presentate quindi tutte le iniziative dell'Associazione. Le più importanti e significative verranno comunque riflesse nelle pagine delle notizie di questo sito Web, dato il forte legame tra l'Associazione Kosmos Club e A.R.T.U..

Torna all'inizio

Prossimi eventi dell'ARTU

Le notizie di questa sezione sono disponibili in maniera approfondita su Reiki Artu, il sito web ufficiale dell'ARTU.

Torna all'inizio